FAQ-Frequently Asked Questions

CORSI SULLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO

 

Quali aziende hanno l’obbligo di adeguarsi alle normative sulla sicurezza?


Il Testo Unico sulla sicurezza, D.Lgs. 81/2008, nell’art. 3 prescrive misure per la tutela della salute e per la sicurezza dei lavoratori durante il lavoro, in tutti i settori di attività privati o pubblici. La normativa si applica ogniqualvolta vi sia un Datore di Lavoro e almeno un lavoratore di qualsiasi tipologia contrattuale.

Tutte le aziende devono adempiere agli obblighi previsti dal D.Lgs. 81/08: società di capitali; società di persone, snc o sas, con 2 soci di cui uno è datore di lavoro e l’altro è assimilato a lavoratore; ditta individuale con almeno un lavoratore con qualsiasi tipologia contrattuale.

 

Qual è la durata di un corso per RSPP (Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione)? Per l'aggiornamento, invece?

 

I corsi per RSPP si dividono in tre Moduli (A, B e C). Il Modulo A è propedeutico agli altri due.

Modulo A: corso base per RSPP e ASPP: 28 ore.

Modulo B: l’articolazione del Modulo B è strutturata prevedendo un modulo comune a tutti i settori produttivi, della durata di 48 ore (escluse le verifiche di apprendimento finali). Il modulo è esaustivo per tutti i settori ad eccezione dei seguenti, per i quali il percorso deve essere integrato con la frequenza dei moduli di specializzazione: Agricoltura (12 ore); Costruzioni (16 ore); Sanità (12 ore); Chimico (16 ore).

Modulo C: corso di specializzazione per RSPP finalizzato ad acquisire conoscenze nella prevenzione e protezione dei rischi di natura ergonomica e psico-sociale, di organizzazione e gestione delle attività tecnico-amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda: 24 ore.

 

I moduli A e C sono crediti formativi permanenti, mentre l'aggiornamento del modulo B per RSPP è quinquennale.
 
Quali obblighi formativi sulla sicurezza sul lavoro ha un'azienda verso i lavoratori?

 

Tutti i lavoratori devono ricevere una formazione generale (4 ore) e specifica (4, 8 o 12 ore) a seconda della classificazione della propria azienda.

 

Rispetto ai corsi di primo soccorso e di addetto antincendio esiste un obbligo formativo da parte delle aziende?

 

Sì. Esiste l'obbligo di nominare e formare sia degli addetti al primo soccorso che antincendio. Secondo la classificazione dell'azienda  rispetto al tipo di rischio (basso, medio ed elevato) i corsi per gli addetti antincendio hanno durata di 4, 8, 16 ore. Rispetto invece agli incaricati al primo soccorso i corsi hanno durata di 12 ore (per le aziende classificate nel gruppo B o C) o di 16 ore (per le aziende classificate nel gruppo A).

 

Chi è l'RLS e che formazione deve avere?

 

L'RLS è il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, che deve essere presente in ogni azienda. All'RLS va garantita (da parte del datore di lavoro) la formazione necessaria per gestire i rapporti con i lavoratori per le questioni che riguardano la salute e la sicurezza sul lavoro. L'RLS è eletto dai lavoratori. Il corso di formazione per un RLS è di 32 ore.

 

La norma prevede, nel campo della sicurezza nei luoghi di lavoro, la figura del preposto. Chi è e che formazione deve avere?

 

Il Testo Unico sulla Sicurezza definisce il preposto come la “persona che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell'incarico conferitogli, sovrintende alla attività lavorativa e garantisce l'attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa”.

La Corte di Cassazione penale (sez. IV, 6 luglio 1988 n° 7999, Chierici) ha individuato il ruolo del preposto attribuendolo: “a chiunque si trovi in una posizione di supremazia, sia pure embrionale, tale da porlo in condizioni di dirigere l'attività lavorativa di altri operai soggetti ai suoi ordini; in sostanza preposto può essere chiunque, in una formazione per quanto piccola di lavoratori, esplichi le mansioni di caposquadra al di fuori della immediata direzione di altra persona a lui soprastante”.

 

Il corso di formazione per "preposto" è di 8 ore.

 

Cosa significa che Studionet srl è Sede territoriale AIFES?

 

AIFES è soggetto formatore ope legis per l’organizzazione di corsi di formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro ai sensi del D.Lgs. n.81/08 e s.m.i., nonché ai sensi degli accordi Stato Regioni. Opera tramite Sedi territoriali, aziende associate che in base ad una specifica convenzione diventano strutture di diretta emanazione dell’associazione.

 

Nell’Accordo Stato Regioni del 26 gennaio 2006 al punto 4 vengono individuati i soggetti formatori abilitati per l’erogazione dei corsi ivi disciplinati. Nelle linee interpretative del 5 ottobre 2006 (Atto n. 2635, GU n.285 del 7/12/2006) viene precisato che “Le associazioni sindacali dei datori di lavoro o dei lavoratori e gli organismi paritetici, individuati quali soggetti abilitati a erogare la formazione per RSPP e ASPP all’art. 2, comma 3 del D.lgs. n. 195/2003, possono effettuare attività formative e/o di aggiornamento o direttamente o avvalendosi unicamente di strutture formative di loro diretta ed esclusiva emanazione. In questo caso non sono richiesti i requisiti previsti alle lettere a), b) e c) del punto 4.2.2. dell’Accordo ovvero l’Accreditamento alle Regioni”.
Tali concetti sono espressamente richiamati e precisati nell’Accordo del 21 dicembre 2011 (Atto n. 223, GU n. 8 dell’11 gennaio 2012) relativo alla formazione dei Datori di Lavoro.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now